Boutique Moncler A Lyon

FUSIGNANO Un magazzino pieno di prodotti contraffatti, talmente ben riprodotti da essere difficilmente distinguibili dagli originali. C’erano circa 800 pezzi in quel deposito di Fusignano, pronti per essere spediti e smerciati nell’Europa dell’est, dove la moda italiana risulta particolarmente ricercata. Le indagini hanno portatofino alla perquisizione del deposito, dove i finanzieri della tenenza di Lugo sono riusciti a riconoscere i prodotti contraffatti consegnando gli sviluppi delle indagini nelle mani dei reparti competenti..

Anche se, attualmente, si tratta di un mercato di nicchia, il lusso etico ha un grande potenziale di crescita e rappresenta uno dei trend emergenti del settore: “Il prodotto che compriamo ha sottolineato dovrebbe raccontare la storia della gente e dei luoghi in cui è stato creato”. Anche la corporate social responsibility è un fattore sempre più importante e l’industria del lusso non fa eccezione. Luca Solca, managing director and Sector Head for Global Luxury Goods presso Exane Bnp Paribas, ha osservato: “Oggi, quando tutti possono trovare molte informazioni online, i brand del settore lusso devono pensare a come superare un test di trasparenza”.

La società di intermediazione consiglia un giudizio di individuando un target di prezzo a 17,5 euro.(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)Il Sole 24 ORE incoraggia i lettori al dibattito ed al libero scambio di opinioni sugli argomenti oggetto di discussione nei nostri articoli. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Non verranno peraltro pubblicati contributi in qualsiasi modo diffamatori, razzisti, ingiuriosi, osceni, lesivi della privacy di terzi e delle norme del diritto d’autore, messaggi commerciali o promozionali, propaganda politica.Finalità del trattamento dei dati personaliI dati conferiti per postare un commento sono limitati al nome e all’indirizzo e mail.

Moncler Gamme Bleu riflette la sinergia tra l Moncler nell sportswear e outerwear, e la sensibilit sartoriale del capo fatto a mano che contraddistingue Thom Browne. Per l 2013 14, il concept incentrato sui giochi delle Highland scozzesi. La collezione include alcuni degli outfit tipici di questi giochi,come le giacche in tartan con dettagli pliss i kilt e i pantaloni con imbottitura in piumino, talmente noti da essere diventati simboli della Scozia.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento