Moncler Gamme Bleu Arm Stripe Crew Knit

Technogym corre in Borsa nel giorno del debutto. In una seduta segnata dalle vendite il titolo guadagna l’11,38% a 3,62 euro, superando il prezzo fissato per il suo sbarco nel listino. Soddisfatti di avere ricevuto una richiesta di quattro volte in un momento in cui tutti dicevano non si pu le parole del numero uno di Technogym, Nerio Alessandri, a margine della cerimonia a Piazza Affari, commentando la richiesta all’offerta pubblica di vendita.

Moda e media salvano il listino milanese, che ha chiuso senza grandi variazioni una seduta piuttosto fiacca. Tra scambi complessivi in calo, il Ftse Mib ha chiuso con il leggero ribasso dello 0,1% a 18.822 punti. In luce Ferragamo (+3,77%) al terzo rialzo consecutivo in vista della quotazione di Moncler, seguita a ruota da Mediaset (+3,74%), dopo la conferma della raccomandazione di ”acquistare con convinzione” da parte di Goldman Sachs.

Con un’eccezione. Dentro al settore finanziario si confermano invece buoni dispensatori di cedole i campioni del risparmio gestito. Sia Mediolanum che Azimut ma anche Banca Generali garantiranno anche lauti incassi relativi. Oppure ancora, abili mani da sarta riescono a creare delle tasche segrete interne ai pantaloni. Cos?come cinture e altri accessori diventano nascondigli. Ma in aeroporto ci sono anche finanzieri donna messi apposta per poter perquisire chi si presenta con un ulla da dichiarare? ma poi su esplicito invito da ogni dove tira fuori denaro come fa un mago dal cilindro..

Fiat Chrysler Automobiles ha registrato un progresso dello 0,22% nonostante la società non parteciperà al Salone dell di Francoforte, per la terza volta di fila. Del gruppo sarà presente solo Maserati. Della galassia Agnelli, hanno invece registrato una flessione dello 0,92% le Ferrari.

Molto bene anche Fast Retailing (+45,2%). Il colosso giapponese continua nello shopping oltre confine. A fine anno ha rilevato dal fondo Star Avenue Capital l’azienda di jeanswear americana J Brands. I poliziotti di quartiere hanno fermato, ieri intorno a mezzogiorno, in via Fiume, un venditore ambulante, che aveva con sè un grosso sacco. All’interno capi d’abbigliamento contraffatti. I poliziotti, che già tenevano d’occhio l’uomo, hanno a quel punto controllato anche l’appartamento in cui vive, in centro città, trovandovi merce contraffatta per un valore di 6mila euro.

Non siamo certo l specie che manipola l basti pensare alle dighe dei castori ad esempio, siamo solamente più efficienti nel farlo. Inoltre, se davvero non siamo parte del mondo naturale, dov questo mondo naturale bucolico e incontaminato che si vorrebbe difendere? Non v quasi alcun ecosistema sulla faccia della Terra che non sia stato fortemente influenzato dall tanto in età moderna quanto antica. Basti pensare al disboscamento operato nel medioevo per costruire flotte navali e fabbricare ferro, oppure l di moltissime specie animali e vegetali spero nessuna creda che pesche, mele, arance che si comprano al supermercato crescano spontanee in natura oppure le modifiche al corso di fiumi per agricoltura e allevamento.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento