Moncler Lionel Terray

Un comparto che sta particolarmente soffrendo l’incertezza dei mercati è quello del lusso. Sul fronte europeo L’Oreal sta perdendo il 3,2%, mentre Burberry il 2,8%. Kering è in calo invece di 4,07 punti percentuali, dopo il taglio del rating da parte di Goldman Sachs.

Analizzando il periodo 2010 2014 il fatturato delle Top15 è salito del 30,8%, quelle del settore in generale del 27,7% e quello del comparto manifatturiero del 16,3%. Nello stesso periodo l’ebit è salito per le Top15 del 26%, per la moda del 25,1% e per la manifattura del 14,1%. Il settore si è distinto anche in tema di forza lavoro: i dipendenti delle Top15 sono aumentati del 34,2%, quelli della moda del 22,7% e quelli del manifatturiero del 14%..

News2409 marzo 2017, 08:38Cartelle Equitalia, doppia verifica per accedere alla rottamazioneDoppia verifica per l’ammissione alla rottamazione della cartelle di Equitalia. Fari puntati, infatti, sull’affidamento dei ruoli 2016 (ultimo anno per cui è consentito rottamare) all’agente della riscossione e sulle rate scadute di un piano di dilazione dei pagamenti già in corso. Sono due degli.

Non a caso Bulgari ha aperto un corner al Forte Village, presentando in preview assoluta la collezione Diva. Tra i vari brand spiccano alcune presenze con veri e propri shop in shop come Santoni, che qui presenta e vende le calzature più preziose in coccodrillo rigorosamente fatte a mano. Tra i vari brand presenti all’interno del concept store Donne troviamo inoltre ampi corner di Brunello Cucinelli, Zegna, Loro Piana e Agnona, fino a un mix di griffe francesi e italiane come Saint Laurent, Givenchy, Lanvin e Rochas fino aPrada e Fendi o stilisti di ricerca come Duan..

Fino a quel momento i fascisti senza Mussolini avevano coltivato la certezza che il popolo stesse ancora con loro. Invece, ci rendemmo conto che gli italiani ci avevano voltato le spalle: in questa sottrazione, nello stacco dal ceppo del vitalismo futuristico di massa del Regime e il radicamento nel pessimismo molto di destra ma poco fascista dei noi pochi, sta la tragedia del neofascismo, storia esistenziale e di pessimismo antropologico più che di ideologie. Con le dovute eccezioni, la maggior parte delle quali Rao rammenta, forse concedendo più spazio del dovuto all soprattutto romano, e altre ne scorda: per esempio Trieste, una delle poche città dove poi il neofascismo, sarà stato il vento anarchico che spirava da Fiume, faceva massa festante in nome dell e produceva fior di leader naturali come Almerigo Grilz, caduto vent fa in Mozambico per fare il suo mestiere di reporter di guerra.Ancora immagini.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento