Moncler Shoe Size Guide

Tra gli altri titoli bancari da segnalare Mediolanum che ha perso l a 6,49 euro. La societ ha comunicato i risultati di maggio della raccolta netta di Banca Mediolanum, che stata positiva per 404 milioni di euro. Nei primi cinque mesi dell la raccolta netta della compagnia stata pari a 1,62 miliardi di euro, in aumento rispetto agli 1,02 miliardi dello stesso periodo del 2013..

A spingere il titolo sono le raccomandazioni di Mediobanca Securities, che conferma il giudizio ‘outperform’, alzando l’obiettivo di prezzo da 31,8 a 36,8 euro per azione. Con ricavi per 1,3 mld di euro (dato pro forma relativo al 2014), spiega Chiara Rotelli analista di Mediobanca Securities, Yoox Nap “riunisce in un’unica entit due dei maggiori player mondiali del settore della moda di lusso online, creando un primario partner di e commerce indipendente per i pi prestigiosi marchi di lusso del mondo. Oltre la met dei suoi ricavi proviene dalle offerte di stagione multimarca, il 37% dalle offerte multimarca fuori stagione e il 12% dai flagship stores online”..

Tornando, invece, alle operazioni di Piazza Affari, i prospetti di quotazione approvati dalla commissione sono stati cinque ma solo uno dei candidati, Salvatore Ferragamo, è effettivamente approdato in Borsa. Le altre matricole Philogen, Rhiag, Moncler, Sem hanno preferito rinviare o archiviare il progetto. L’anno, quindi, è stato anche peggiore del 2010 quando le quotazioni in Borsa erano state due: Enel Green Power e Tesmec.

Il party pi ambito: quello di Antonio Coppola nel suo “Atlasfoyer”. Si chiude con un senso di rimpianto: via Montenapoleone era quasi deserta. Molti eventi hanno avuto (veramente) pochi ospiti.. A Milano, dove l Ftse/Mib ha segnato 0,60%, hanno sofferto Prysmian e Tenaris. In sofferenza i titoli Rcs Mediagroup, che hanno risentito delle indiscrezioni relative alla trattativa in corso fra i vertici del gruppo editoriale e le banche finanziatrici. Debole Fca, in attesa dei dati sulle immatricolazioni in Italia.

Di rilanciare il brand Ciesse spiega Bruno Tufari, amministratore delegato di Ciesse Piumini srl, evitando commistioni oltrech sovrapposizioni con Fila e penetrando in modo affatto originale la stessa area strategica d presidiata da marchi quali, per esempio, Moncler e North Sails 90% del fatturato Ciesse viene generato in Italia. La quota rimanente proviene da Stati Uniti, Europa dell e Scandinavia. Al direttore commerciale Massimo Masi fanno riferimento un manager e 12 agenzie a seguire circa 2.000 punti di vendita (Cisalfa e Sorelle Ramonda inclusi), una quarantina dei quali caratterizzati in logica monomarca.

- No Comments on this Post -

Lascia un commento